logo

Saturday 04th of July 2015

feed-image Feed Entries
Home
Federscherma Puglia
Ultima riunione del C.R. FIS prima della pausa estiva
Giovedì 02 Luglio 2015 09:33

Ultima riunione del C.R. FIS Puglia prima della breve sosta estiva: una seduta svoltasi in un clima di grande distensione alla presenza dell’intero consiglio.
Il Presidente ha informato i consiglieri delle indicazioni emerse in occasione della Consulta dei Presidenti in relazione alle prove interregionali di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi: per favorire la crescita degli atleti pugliesi e permettere un ulteriore miglioramento in termini di ranking, la terza prova di qualificazione interregionale GPG, la cui organizzazione è demandata al C.R. Campania, vedrà la partecipazione di atleti provenienti da ben sei regioni (Lazio, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria) e verrà pertanto articolata su tre giorni di gare. Per quanto riguarda il calendario gare pugliese, al CR sono pervenute due sole richieste per le assegnazioni delle gare regionali 2015/16: Scherma Trani per la prima prova GPG e Circolo Schermistico Dauno per la seconda prova GPG  e fase regionale di Coppa Italia, nessuna richiesta per le due prove di qualificazione regionale di spada. In considerazione della disponibilità del Circolo Schermistico Dauno  di mettere a disposizione la sala per eventuali esigenze logistiche, si è proceduto ad assegnare le gare à come segue:

Leggi tutto...
 
Martina Criscio argento a squadre ai Giochi Euroei!
Domenica 28 Giugno 2015 07:50

Il programma di scherma nella prima edizione dei Giochi Europei in corso a Baku, in Azerbaigian, si chiude con la medaglia d'argento nella sciabola a squadre per Martina Criscio. L'atleta dell'Esercito che ha scelto come società di allenamento il Club Scherma S. Severo - assieme alle compagne Sofia Ciaraglia, Rebecca Gargano e Caterina Navarria - è salita sul secondo gradino del podio: dopo aver travolto 45-17 la Polonia nei quarti e 45-33 la Francia in semifinale, le Azzurre si sono arrese in finale all'Ucraina che, tarscinata da Olga Kharlan, si è imposta in rimonta per 45-43. In precedenza Criscio era giuna 19ma nell'individuale: dopo aver ottenuto 3 vittorie (5-1 alla polacca Pasternak, 5-2 alla moldava Jelachi e 5-0 alla ceca Hanzlikova) e 2 sconfitte (4-5 con la francese Palu e 3-5 con la greca Vougiouka) nwlla fase a gironi, nei sedicesimi di finale è stata sconfitta 15-7 dall'ucraina Komashchuk.

 

 
Assoluti, Luigi Samele e Francesco D’Armiento campioni d’Italia a squadre
Martedì 16 Giugno 2015 07:30


Si concludono con il titolo italiano a squadre per Luigi Samele e Francesco D’Armiento gli Assoluti di Torino: i due sciabolatori foggiani, assieme ad Enrico Berré ed Alberto Pellegrini (finalisti nella prova individuale) hanno portato alla conquista del tricolore la formazione delle Fiamme Gialle, che ha sconfitto 45-27 il Frascati nei quarti, 45-37 i Carabinieri in semifinale e per 45-43 le Fiamme Oro in finale. Chiude all’11° posto l’altro pugliese Davide Nicassio, in gara con la formazione di casa del Club Scherma Torino. I Campionati Italiani 2015 portano dunque in dote tre medaglie per la scherma pugliese: oltre l’oro a squadre per Samele e D’Armiento c’è anche l’argento sempre a squadre per Martina Criscio con l’Esercito nella sciabola femminile ed il bronzo per Blerim Xheladini del Circolo Schermistico Dauno nella sciabola paralimpica categoria B.

 
Assoluti, Blerim Xheladini terzo nella sciabola paralimpica!
Lunedì 15 Giugno 2015 07:06

Arriva nella terza giornata di gare la prima medaglia per un club pugliese agli Assoluti in corso di svolgimento a Torino: la regala Blerim Xheladini del Circolo Schermistico Dauno, terzo classificato nella sciabola paralimpica cat. B. Il nostro rappresentante ha regolato nei quarti di finale a Carlos Almiron (Pinerolo Olimpica) con un netto 15-6 poi in semifinale è incappato nel pluridecorato Alessio Sarri delle Fiamme Oro, che si è imposto per 15-5 ed è poi andato a vincere il titolo italiano (15-3 a Nicola D’Ambra dell’Officina di Scherma). Un risultato comunque straordinario per Blerim Xheladini, se si pensa che l’atleta del Circolo Schermistico Dauno si è avvicinato per la prima volta alla scherma paralimpica solo pochi mesi fa.
Passando alle altre gare in programma, nella spada maschile era in pedana Andres Marcel Carrillo Ayala: quarto dopo la fase eliminatoria, il portacolori del Club Scherma Bari ha perso per 15-9 l’assalto valido per i sedicesimi di finale contro Andrea Russo del Club Scherma Formia chiudendo al 17° posto.

Leggi tutto...
 
Assoluti, per Martina Criscio (Esercito) secondo posto a squadre
Domenica 14 Giugno 2015 07:36

Sfiora il titolo italiano a squadre Martina Criscio: dopo il settimo posto nella prova individuale, la sciabolatrice foggiana (società di allenamento CS San Severo), coglie il secondo posto con le compagne di club Benedetta Baldini, Chiara Mormile e Caterina Navarria. La formazione del Centro Sportivo Esercito elimina nei quarti di finale La Farnesiama Parma per 45-31 ed in semifinale il Club Scherma Napoli per 45-30 ma deve cedere il titolo tricolore alle Fiamme Gialle che in finale si impongono col punteggio di 45-41.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 84

FIS Puglia News

Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
Ultima riunione del C.R. FIS prima della pausa estiva

Ultima riunione del C.R. FIS Puglia prima della breve sosta estiva: una seduta svoltasi in un clima di grande distensione alla presenza dell’intero consiglio.
Il Presidente ha informato i consiglieri delle indicazioni emerse in occasione della Consulta dei Presidenti in relazione alle prove interregionali di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi: per favorire la crescita degli atleti pugliesi e permettere un ulteriore miglioramento in termini di ranking, la terza prova di qualificazione interregionale GPG, la cui organizzazione è demandata al C.R. Campania, vedrà la partecipazione di atleti provenienti da ben sei regioni (Lazio, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria) e verrà pertanto articolata su tre giorni di gare. Per quanto riguarda il calendario gare pugliese, al CR sono pervenute due sole richieste per le assegnazioni delle gare regionali 2015/16: Scherma Trani per la prima prova GPG e Circolo Schermistico Dauno per la seconda prova GPG  e fase regionale di Coppa Italia, nessuna richiesta per le due prove di qualificazione regionale di spada. In considerazione della disponibilità del Circolo Schermistico Dauno  di mettere a disposizione la sala per eventuali esigenze logistiche, si è proceduto ad assegnare le gare à come segue:

Read more
Martina Criscio argento a squadre ai Giochi Euroei!

Il programma di scherma nella prima edizione dei Giochi Europei in corso a Baku, in Azerbaigian, si chiude con la medaglia d'argento nella sciabola a squadre per Martina Criscio. L'atleta dell'Esercito che ha scelto come società di allenamento il Club Scherma S. Severo - assieme alle compagne Sofia Ciaraglia, Rebecca Gargano e Caterina Navarria - è salita sul secondo gradino del podio: dopo aver travolto 45-17 la Polonia nei quarti e 45-33 la Francia in semifinale, le Azzurre si sono arrese in finale all'Ucraina che, tarscinata da Olga Kharlan, si è imposta in rimonta per 45-43. In precedenza Criscio era giuna 19ma nell'individuale: dopo aver ottenuto 3 vittorie (5-1 alla polacca Pasternak, 5-2 alla moldava Jelachi e 5-0 alla ceca Hanzlikova) e 2 sconfitte (4-5 con la francese Palu e 3-5 con la greca Vougiouka) nwlla fase a gironi, nei sedicesimi di finale è stata sconfitta 15-7 dall'ucraina Komashchuk.

 

Read more
Assoluti, Luigi Samele e Francesco D’Armiento campioni d’Italia a squadre


Si concludono con il titolo italiano a squadre per Luigi Samele e Francesco D’Armiento gli Assoluti di Torino: i due sciabolatori foggiani, assieme ad Enrico Berré ed Alberto Pellegrini (finalisti nella prova individuale) hanno portato alla conquista del tricolore la formazione delle Fiamme Gialle, che ha sconfitto 45-27 il Frascati nei quarti, 45-37 i Carabinieri in semifinale e per 45-43 le Fiamme Oro in finale. Chiude all’11° posto l’altro pugliese Davide Nicassio, in gara con la formazione di casa del Club Scherma Torino. I Campionati Italiani 2015 portano dunque in dote tre medaglie per la scherma pugliese: oltre l’oro a squadre per Samele e D’Armiento c’è anche l’argento sempre a squadre per Martina Criscio con l’Esercito nella sciabola femminile ed il bronzo per Blerim Xheladini del Circolo Schermistico Dauno nella sciabola paralimpica categoria B.

Read more
Assoluti, Blerim Xheladini terzo nella sciabola paralimpica!

Arriva nella terza giornata di gare la prima medaglia per un club pugliese agli Assoluti in corso di svolgimento a Torino: la regala Blerim Xheladini del Circolo Schermistico Dauno, terzo classificato nella sciabola paralimpica cat. B. Il nostro rappresentante ha regolato nei quarti di finale a Carlos Almiron (Pinerolo Olimpica) con un netto 15-6 poi in semifinale è incappato nel pluridecorato Alessio Sarri delle Fiamme Oro, che si è imposto per 15-5 ed è poi andato a vincere il titolo italiano (15-3 a Nicola D’Ambra dell’Officina di Scherma). Un risultato comunque straordinario per Blerim Xheladini, se si pensa che l’atleta del Circolo Schermistico Dauno si è avvicinato per la prima volta alla scherma paralimpica solo pochi mesi fa.
Passando alle altre gare in programma, nella spada maschile era in pedana Andres Marcel Carrillo Ayala: quarto dopo la fase eliminatoria, il portacolori del Club Scherma Bari ha perso per 15-9 l’assalto valido per i sedicesimi di finale contro Andrea Russo del Club Scherma Formia chiudendo al 17° posto.

Read more
Assoluti, per Martina Criscio (Esercito) secondo posto a squadre

Sfiora il titolo italiano a squadre Martina Criscio: dopo il settimo posto nella prova individuale, la sciabolatrice foggiana (società di allenamento CS San Severo), coglie il secondo posto con le compagne di club Benedetta Baldini, Chiara Mormile e Caterina Navarria. La formazione del Centro Sportivo Esercito elimina nei quarti di finale La Farnesiama Parma per 45-31 ed in semifinale il Club Scherma Napoli per 45-30 ma deve cedere il titolo tricolore alle Fiamme Gialle che in finale si impongono col punteggio di 45-41.

Read more
Assoluti, Martina Criscio settima nella sciabola

I Campionati Italiani Assoluti, in programma da venerdì 12 a lunedì 15 giugno, si aprono per la scherma pugliese con il settimo posto di Martina Criscio nella sciabola. L’atleta foggiana, tesserata per il Centro Sportivo Esercito e società di allenamento CS San Severo, elimina Francesca Ponti della Virtus Bologna per 15-7 e la compagna di club Benedetta Baldini per 15-12 ma nei quarti pesca Rossella Gregorio che si impone per 15-10. La sciabolatrice dei Carabinieri andrà poi a vincere il titolo tricolore battendo in finale Alessandra Lucchino dell’Aeronautica Militare col punteggio di 15-13.

Read more
Tanti sorrisi (ed un 4° posto) al Trofeo delle Regioni

Anche quest’anno si è risolta con un grande successo la partecipazione della Puglia al Trofeo delle Regioni: la manifestazione ha confermato anche nell’edizione 2015 (disputata a Cassino con l’organizzazione della Asd Pax Scherma) le sue capacità di aggregazione, coinvolgendo tutti i partecipanti in un festoso appuntamento che ha concluso in amicizia la stagione degli Under 14. La formula di gara è la classica staffetta mista a squadre, con l’alternanza in pedana di atleti di sciabola, fioretto e spada. A coronamento della spedizione è arrivato anche il quarto posto per la squadra maschile (formata da Elia Di Brisco, Francesco Fiore, Michele La Vacca, Filippo Scialanga, Corrado Verdesca, Tommaso Stanca e Marco Virgilio) al termine di una avvincente sfida per il podio che ha visto imporsi la formazione delle Marche per 60-58. Sesto posto invece per la squadra femminile, composta da Gaia Carella, Ludovica Di Mola, Myriam Lucrezia Lecito, Zoe Marinaro, Ester Morlino, Rosaria Mastrolitto e Letizia Orlando.
«Anche stavolta – commenta con soddisfazione il Presidente del C.R. FIS Puglia, Renato Martno – il Trofeo delle Regioni ha saputo proporsi come vivace momento di sport ed aggregazione, un mix che di questi tempi fa ben sperare. Anche dal punto di vista tecnico la spedizione è stata più che soddisfacente: ringrazio gli atleti partecipanti, i tecnici Francesca Zurlo e Roberta Ciffo e, con una nota di simpatia, l’improvvisata cronista Maria Antonietta Orlando, che nel gruppo WhatsApp appositamente creato dalla Maestra Zurlo prima della trasferta ha raccontato l’intera gara con messaggio corredati da numerose fotografie, che abbiamo puntualmente ospitato nella sezione Foto gallery del nostro portale schermapuglia.

https://www.flickr.com/photos/schermapuglia/

Read more
L’Università di Foggia prima in Italia a riconoscere lo status degli studenti-atleti

Un importante risultato verso il particolare riconoscimento dello status degli atleti studenti universitari arriva dall’Università degli Studi di Foggia. L’ateneo foggiano è il primo in Italia ad adottare un regolamento sulla cosiddetta “doppia carriera”, così come stabilisce la Carta Europea dello Sport del 2012: in base a tale regolamento gli studenti dell’Università di Foggia che siano atleti, allenatori o arbitri di interesse nazionale possono accedere ad una serie di agevolazioni come l’esonero dal pagamento della tasse universitarie, l’assegnazione di un tutor, il riconoscimento di crediti sportivi e formativi ed altri benefits come ad esempio la possibilità di concordare con i docenti una diversa data d’esame qualora quella fissata dal calendario accademico si sovrapponga con le competizioni internazionali. Possono partecipare al programma, che ha durata triennale, coloro che hanno conseguito titoli italiani, europei, mondiali o olimpionici nelle discipline olimpiche e paralimpiche nonché atleti, allenatori ed arbitri convocati dalle Federazioni di appartenenza per rappresentare l’Italia nelle discipline olimpiche o paralimpiche invernali ed estive.
Un’iniziativa che pone l’Università di Foggia all’avanguardia in campo nazionale con l’adozione di un programma pensato sul modello dei College americani. A presentare l’iniziativa sono stati quattro studenti dell’ateneo foggiano (tra cui due schermidori) che rappresenteranno l’Italia alla 28ma edizione delle Universiadi che si terranno a Gwangju, in Corea del Sud, dal 3 al 14 luglio: si tratta di Francesco Bonsanto, Martina Criscio e delle campionesse di taekwondo Maristella Smiraglia e Veronica Erinnio. Francesco Bonsanto sarà, inoltre, il Testimonial dell’ Ateneo foggiano in tutte le competizioni internazionali.
Il progetto, tenuto a battesimo presso la sede della Delegazione Provinciale Coni Foggia, ha riscosso unanimi consensi. Il delegato alle attività sportive dell’Università di Foggia, la docente Donatella Curtotti, spiega: «Sono stata un’atleta e studentessa io stessa, conosco sulla mia pelle i sacrifici che si fanno per coltivare quella che è la propria passione e al tempo stesso per non restare indietro con gli esami. L'Università di Foggia si è adeguata, prima in Italia, alle linee guida UE che vanno nella direzione del riconoscimento ufficiale della “doppia carriera” secondo il modello statunitense. Praticare uno sport deve essere considerato un valore aggiunto».

Read more
Finali Master, pioggia di titoli e medaglie per la Puglia

Bilancio davvero esaltante per la Puglia nelle finali Master disputate a Pistoia.
Il programma si era aperto venerdì 5 giugno con due titoli italiani nella sciabola femminile a squadre per il Circolo Schermistico Dauno: nella categoria A la compagine foggiana (formata da Nadia Caputo, Antonella Lepore e Concetta Talamo) ha battuto in finale l’Accademia Romana di Scherma per 45-37. Nella categoria B la formazione composta da Gabriella Lionetti, Gabriella Lo Muzio ed Aurelia Tranquillo ha superato in finale le Lame Gialloblu per 5-2.
Ancora altri successi nella giornata di sabato 6: nella sciabola femminile titolo italiano per la foggiana Roberta Annichiarico del C.S. Torino nella cat. 0 e per Gabriella Lionetti del Circolo Schermistico Dauno nella cat. 2, medaglia di bronzo per altre due atlete del “Dauno”: Aurelia Tranquillo nella cat. 0 e Concetta Talamo nella cat. 1. Anicchiarico supera nell’ordine Caterina Ghignola (Schermabilita) per 10-4, Aurelia Tranquillo per 10-3 e Giulia Terzani (Farnesiana Parma) in finale con un netto 10-1. Nella stessa gara quinto posto per Antonella Lepore del C.S. Dauno, superata per 10-4 nel derby con Tranquillo all’altezza dei quarti di finale. Lionetti invece si impone 10-5 a Nicoletta Villanova (Lame Gialoblu), 10-7 a Claudia Bandieri (Officina della Scherma) e con lo medesimo punteggio a Rosangela Topatigh dello stesso club veneziano. Talamo infine elimina 10-2 Roberta Pasi (Lodetti Milano) e 10-4 Roberta Frola (Isef “Meda” Torino) ma in semifinale si arrende a Doina Stefania Buca (C.S. Imola) col punteggio di 10-7. Nella categoria 1 da segnalare anche gli altri piazzamenti delle atlete del Circolo Schermistico Dauno: Gabriella Lo Muzio è quinta, Nadia Caputo ottava, Stefania Saponaro undicesima.
Nella sciabola maschile invece tre pugliesi salgono sul podio della cat. 0: Raffaele Forcella dell’Aeronautica Militare è campione italiano mentre Nicola Zarra (anch’egli dell’Aeronautica) e Davide Nicassio (in forza al C.S. Torino ma originario di Bari) si dividono il terzo gradino del podio. Forcella mette in riga Emanuele Morra (C.S. Torino) 10-4, Alessio Ferrari (ancora C.S. Torino) 10-6, Roberto Amalfitano (C.S. Roma) 10-5, Nicassio per 10-8 e in finale si impone all’ultima stoccata su Enrico Benedetto (Giardino Milano); l’altro foggiano Zarra elimina in sequenza Morgan Andreazzo (Petrarca Padova) per 10-7, Augusto Volpe (C.S. Pisa) per 10-6 ed Enrico Boffano (Genova Scherma) per 10-8 ma si ferma in semifinale contro Benedetto (4-10); Nicassio, prima di cedere in semifinale a Forcella, aveva regolato 10-5 Mauro Labbozzetta (tesserato per il Panaro Modena ma esponente di una delle più gloriose famiglie schermistiche di Puglia), 10-3 Giulio Cuccuini (Fides Livorno) e per 10-6 Filippo Pintaldi (Uisp Siena). Meno soddisfazioni nelle altre categorie: nella 1 Carlo Nicastro e Luigi Piserchia del Circolo Schermistico Dauno chiudono rispettivamente al 6° e al 21° posto; nella categoria 2 è ottavo Dauno Morlino (C.S. Dauno), undicesimo il suo compagno di club Gaetano Palumbo, poi a seguire il terzetto dell’Accademia di Scherma Lecce con Claudio Cacciapaglia (14°), Alessandro De Bartolomeis (19°) e Lelio Gallo (20°) ed infine Mario De Vivo del C.S. Dauno (21°).

Read more
Il Trofeo Coni chiude la stagione agonistica in Puglia

Con la fase regionale del secondo Trofeo Coni si è conclusa la stagione agonistica 2014/15 per la scherma pugliese. Il torneo, disputato a Foggia sulle pedane del Circolo Schermistico Dauno, ha visto la partecipazione di circa 80 atleti appartenenti alle categorie del Gran Premio Giovanissimi. «Questa gara – ha spiegato il Presidente del Comitato Regionale FIS Puglia Renato Martino – funge da fase di qualificazione in vista delle finali nazionali in programma a Lignano Sabbiadoro nel prossimo mese di settembre: le squadre vincitrici rappresenteranno dunque la Puglia in occasione della fase finale. Rispetto alla prima edizione della manifestazione, che fu articolata sulla base di prove individuali, per questo secondo anno è stata elaborata una formula più accattivante optando per una gara a squadre divisa in due categorie (Ragazzi/e + Allievi/e e Maschietti/Bambine + Giovanissimi/e,) in modo da coinvolgere il maggior numero di atleti. Sicuramente un buon modo per chiudere in bellezza la stagione agonistica. Colgo dunque l’occasione per ringraziare gli atleti, le loro famiglie, le Società partecipanti ed il club organizzatore per l’ospitalità: quando la scherma chiama, il “Dauno” risponde sempre presente!».

Read more

Partner

________________________________________________


 

 

FIS Social

 

Tiro di Scherma perchè..

 

Chi è online

 74 visitatori online

Statistiche Shiny

Contatti



Powered by Technology Factory. Designed by: Free Joomla Theme, top hosts. Valid XHTML and CSS.